Iscrizione e prima lezione GRATUITE

LUANA BARONI Pianista classe 1990.

Inizia a studiare pianoforte nel 2001 con i maestri TIZIANA PIERMATTEI e MAURIZIO PACIARIELLO, con i quali, oltre che da solista, partecipa come pianista insieme all’orchestra e al coro della scuola “Cardinal Piazza”, a concorsi e concerti. Nel 2004 acquisisce il certificato “Grade 4 Piano” presso “The Associated Board of the Royal Schools of Music”, e nel novembre dello stesso anno inizia gli studi al Conservatorio di Musica Santa Cecilia di Roma, con il maestro ELISABETTA FORMICHETTI. Nel 2008 passa sotto la guida del Maestro Rocco De Vitto e nel 2011 intraprende il triennio del nuovo ordinamento nel medesimo conservatorio per approfondire e ampliare gli ambiti di esperienza musicale con il pianoforte.

Durante gli studi accademici ha avuto così modo di frequentare corsi di Armonia con il Maestro Marco Persichetti, di Accompagnamento con il Maestro Ida Iannuzzi, di Musica da Camera con il Maestro Roberto Galletto, per poi avvicinarsi anche alle tastiere storiche, in particolar modo al clavicembalo, con il Maestro Barbara Vignanelli. Si diploma nel marzo 2015 con la tesi “Quando le note e le parole si incontrano”, volta a dimostrare, attraverso la cura del suono e dell’interpretazione pianistica, il valore espressivo e relazionale del linguaggio non verbale musicale.

Dal 2015 comincia ad avvicinarsi ed approfondire varie metodologie didattiche musicali, partecipando a diversi seminari secondo le pratiche Gordon, Dalcroze ed Orff. Nel 2017 acquisisce il “Certificato di Merito” del XXI Corso di Didattica Pianistica diretto dal Maestro Walter Fischetti presso la “scuola popolare di Donna Olimpia” a Roma, e comincia il percorso di formazione per divenire Operatore OSI, conoscendo docenti di spicco nell’ambito della didattica musicale, tra cui Giovanni Piazza, Ciro Paduano, Marcella Sanna, Alberto Conrado e Paola Anselmi.In parallelo approfondisce l’utilizzo riabilitativo, terapeutico, educativo, preventivo e sociale della musica, diplomandosi nel 2017, con votazione di 110 e lode, in Musicoterapia presso il biennio di specializzazione del conservatorio di musica A. Casella, L’Aquila, sotto la docenza di insegnanti il cui nome è d’importanza internazionale.

Nel 2013 inizia la propria attività didattica, insegnando pianoforte, teoria musicale e conducendo
laboratori di propedeutica musicale nel territorio romano.

Dopo aver condotto 6 mesi di tirocinio presso l’Antoniano Insieme ONLUS di Bologna, dal 2017 esercita parallelamente all’attività didattica la professione di musicoterapeuta presso centri riabilitativi e asili nidi; in quest’ultimi conduce diversi laboratori per bambini, e bambini con i genitori, utilizzando la musica nella sua globalità.
Ha suonato come pianista e tastierista in diversi contesti culturali. Attualmente tiene dei concerti per neo mamme e neonati presso l’ospedale S. Camillo di Roma e si occupa di un proprio progetto artistico incentrato sull’integrazione di diverse arti.